Rilascio di 232 bambini soldato in Burundi

Bujumbura (Burundi), 2 maggio 2008 –
L’UNICEF accoglie con soddisfazione il rilascio di 232 bambini soldato avvenuto lo scorso 25 aprile, dopo 8 mesi di negoziati tra il governo, la società civile, le agenzie dell’ONU e altre organizzazioni con il gruppo ribelle del Plaipehutu-FLN.

I ragazzi sono ora al sicuro in un centro di smobilitazione.

Un team composto da funzionari governativi ed esperti di protezione dell’infanzia ha accolto a Bujumbura i ragazzi, la cui età varia tra 15 e 20 anni e tra i quali vi è anche una ragazza.

Una volta che i ragazzi saranno identificati, sarà avviato il processo di ricongiungimento familiare attraverso un programma di smobilitazione e reinserimento sociale, che prevede anche la sensibilizzazione delle famiglie e delle comunità locali.

Il Governo del Burundi ha promesso che i ragazzi saranno inseriti in corsi di formazione professionale o assistenza per il ritorno a scuola, quando ciò sia possibile.

©UNICEF/HQ03-0555/R. LeMoyne L’UNICEF monitorerà le condizioni dei bambini nel centro di smobilitazione e nelle loro case, una volta che vi avranno fatto ritorno, offrendo assistenza per il ricongiungimento familiare, il sostegno psicosociale, l’assistenza sanitaria, il test e i servizi di consultorio per l’HIV/AIDS, supporto ulteriore per la formazione professionale e il reinserimento scolastico.

L’UNICEF sta affrontando le conseguenze delle violenze fornendo assistenza medica, legale, psicosociale e per il recupero dei ragazzi.

Contatti e attività di sensibilizzazione sono in corso per ottenere il rilascio del numero imprecisato di bambini che rimangono ancora nel gruppo ribelle.

Tra il 2004 e il 2006, in Burundi sono stati smobilitati 3.000 bambini soldato.

La maggior parte di essi sono stati reinseriti nelle loro famiglie e comunità d’origine e molti continuano a ricevere diversi servizi di assistenza.

Fonte e fotografia: Unicef Italia.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...