Libano: il nuovo Governo riconosce l’arsenale di Hezbollah.

Hezbollah, il partito-guida del blocco libanese legato a Siria e Iran, ha diritto a utilizzare il suo arsenale contro Israele in nome della “resistenza”.
Il principio, da sempre affermato dal movimento sciita, è stato riconosciuto anche dal nuovo governo di unità nazionale di Beirut, guidato dal leader filoccidentale Saad Hariri, e inserito in un documento programmatico che dovrebbe essere approvato nel corso della prossima settimana.
La bozza è stata elaborata da una apposita commissione creata in seno all’esecutivo e finalizzata dopo lunghe trattative, nonostante l’opposizione di alcuni ministri cristiani della maggioranza.
Il governo, si legge nel documento, “sulla base della sua responsabilità di salvaguardare la sovranità, l’indipendenza, l’unità e la sicurezza territoriale del Libano, ribadisce il diritto del popolo, dell’esercito e della Resistenza, di liberare e riottenere le fattorie di Shebaa, le colline di Kfar Shuba e la parte nord del villaggio di Ghajar”, ossia i territori libanesi occupati da Israele.
L’accordo raggiunto in seno alla commissione è stato accolto con favore dal primo ministro. Parlando al quotidiano as-Safir, Hariri ha sottolineato la necessità di mantenere un clima di consenso all’interno del Paese.
La resistenza – ha detto ancora Hariri – è un elemento di fatto che non si può ignorare e che ha un suo peso all’interno della società libanese.
Nel documento approvato dalla commissione si parla anche di “rafforzamento delle relazioni tra Libano e Siria, come impongono i legami storici e i mutui interessi tra i due popoli e i due Stati”.

Fonte: Osservatorio Iraq.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...