Donne avvocato in Arabia Saudita: possibile l’ingresso in tribunale e la difesa dei diritti delle donne.

Fino ad oggi le donne avvocato dell’Arabia Saudita hanno esercitato la loro professione soltanto in alcuni servizi giudiziari riservati alle donne, ma tra poco potranno essere autorizzate ad esercitare anche nei tribunali.
E di conseguenza ad estendere la tutela dei diritti a molte più donne.
L’indiscrezione- così come riporta Aljazeera – sembra essere stata riferita alla stampa dal Ministro della Giustizia Mohammed Al-Issa.
La decisione rappresenta una svolta epocale per un paese conservatore come l’Arabia Saudita che applica una netta distinzione tra i diritti di uomini e donne.
Se l’apertura dei tribunali agli avvocati donne diventasse davvero effettiva, le avvocatesse potrebbero difendere cause di Diritto di famiglia, e tutelare donne vittime di soprusi e maltrattamenti domestici di fronte alla legge. Le avvocatesse arabe potrebbero esercitare nelle cause dei divorzio, nelle cause di affidamento di figli e minori alle madri, nelle cause di previdenza sociale.
Un piccolo passo avanti, dato che l’ambito di esercizio rimarrà comunque limitato, ma un grande passo avanti per l’Arabia Saudita ed una svolta per tutte le donne del Paese che forse avranno la possibilità che qualcuno difenda i loro diritti, almeno per quanto riguarda l’ambito familiare.
Diritto negato fino ad oggi, e probabilmente mai dichiarato tale.

Fonte: Pinkblog.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...