Archivi tag: osama bin laden

Dov’è un piano Marshall per il Pakistan?

Perché si deve, ora più che mai, aiutare le autorità pakistane a riemergere da una situazione di stallo?
La risposta in un articolo di USAToday.

Ridefinire una lunga guerra

Un interessante articolo della WPR, dove in pochi punti si cerca di capire come gli Stati Uniti possano ottenere la massima resa defalcando gli sforzi.

Pakistan: pazienza e non punizioni

Il constatare che Osama Bin Laden ha vissuto a meno di un miglio da un’accademia militare pakistana ha sollevato una serie di interrogativi sulla situazione dell’Esercito e dei servizi di intelligence pakistani, puntando il dito e l’obiettivo sulla debolezza di questo Stato.
Un articolo del New York Times.

La fine di Bin Laden e la primavera araba

Un interessante articolo dal WPR.

Trovare un percorso alternativo per l’Afghanistan

L’uccisione Osama Bin Laden, unito al successo dell’attacco dei droni in Pakistan hanno aggiunto una grande pressione sull’amministrazione Obama per trovare il modo di ridurre il coinvolgimento statunitense in Afghanistan.

Un articolo del Washington Post.

L’irrilevanza tattica della morte di Osama Bin Laden

Un articolo dello Stratfor.

Turchia: arrestati 120 membri di Al Qaeda.

Nuovo durissimo colpo della polizia turca contro l’organizzazione terroristica Al Qaeda: stamani, in operazioni contemporanee in 16 città del Paese i poliziotti hanno arrestato 120 persone ritenute coinvolte a vario titolo con il gruppo che fa capo a Osama Bin Laden. Lo ha riferito l’emittente privata Ntv.
Nell’operazione sono state sequestrate anche armi e munizioni e numerosi documenti.
Fra le località in cui sono stati fatti gli arresti vi sono Istanbul, Malatya, Mersin, Sanliurfa e Gaziantep dove fra i cinque fermati sembra vi sia un responsabile del gruppo.
Martedì, in un’analoga operazione condotta in varie parti del Paese, la polizia era riuscita a catturare 13 persone tra cui Serdal Erbasi (nome in codice Abu Zer), ritenuto il «cervello» di al Qaida in Turchia.
Quello di oggi è un ulteriore duro colpo alla rete capeggiata da Osama Bin Laden e un altro successo della polizia turca, che giovedì ha arrestato in varie città 60 persone ritenute collaboratori o fiancheggiatori del separatista Partito dei Lavoratori del Kurdistan (Pkk), fuorilegge in Turchia perchè considerato un gruppo terroristico.

Fonte: Corriere della Sera.