Archivi tag: ricostruzione

Dov’è un piano Marshall per il Pakistan?

Perché si deve, ora più che mai, aiutare le autorità pakistane a riemergere da una situazione di stallo?
La risposta in un articolo di USAToday.

Haiti un anno dopo il terremoto

Un articolo di Liz Hazelton per il DailyMail .

Bosnia express

Un dopoguerra interminabile, quello della Bosnia Erzegovina.
Oggi, tre lustri dopo, il Paese è in mano a politici corrotti, alle mafie che ripuliscono il denaro sporco nel settore immobiliare e nelle banche occidentali e arabe, a gruppi stranieri che giorno dopo giorno esigono il pagamento di un dazio infinito, il cui peso ha avuto origine nella guerra del 1991-1995.
Bosnia Express è il viaggio in un Paese deragliato, con un ritardo strutturale di quarant’anni, ridotto economicamente e culturalmente in ginocchio e squassato dai nazionalismi e dalle contrapposizioni di credo, ma ciò nonostante capace di destare molti appetiti. E di sorprendere.
“Luca Leone non ci consegna un libro, ci dà uno schiaffo. Lui che bosniaco non è ha il candore di indignarsi ancora davanti alle fosse comuni terziarie di Srebrenica, di arrabbiarsi per le scorie tossiche colate a picco dai francesi nel lago di Buško, di commuoversi davanti alla splendida natura bosniaca, anche se ancora da sminare e forse solo per questo non contaminata, appiattita sotto una coltre di malta, strappata per far largo a torri di hotel”. (Francesco De Filippo)
“L’espressione o lo stato d’animo di Luca Leone è quello del disinganno, della disillusione nei confronti di un Paese che ha girato le spalle a se stesso, in un post-conflitto nel quale denaro, successo e crimine hanno rapidamente preso il posto della giustizia, della verità e della solidarietà”. (Riccardo Noury)
“Vi consiglio di leggere questo libro, perché parla di un Paese speciale, la Bosnia Erzegovina, ed è scritto da una persona speciale”. (Enisa Bukvić)

Luca Leone
Giornalista e saggista, laureato in scienze politiche, è nato nel 1970 ad Albano Laziale (Roma).
Ha scritto e scrive per diverse testate.
Ha firmato, tra gli altri, i saggi:
Il fantasma in Europa. La Bosnia del dopo Dayton tra decadenza e ipotesi di sviluppo , Il Segno, 2004;
Anatomia di un fallimento. Centri di permanenza temporanea e assistenza (a cura di), Sinnos, 2004;
Srebrenica. I giorni della vergogna , Infinito edizioni, 2005 (tre edizioni);
Uomini e belve. Storie dai Sud del mondo , Infinito edizioni, 2008.

Per contattarlo: lu.ne@libero.it .

Fonte: Osservatorio Balcani.

Titolo: Bosnia Express: Politica, religione, nazionalismo e povertà in quel che resta della porta d’Oriente
Autore: Luca Leone
Ed: Infinito, 160 pagine, 12 euro.